lunedì 29 aprile 2013

Una busta di lino e pizzo per un set di salviette da bagno


E' primavera....svegliatevi bambine.......
Allora vi siete riposate/i con questo ponte appena trascorso o fate proprio il ponte extra large fino al 1 maggio?

Se lo fate un po' vi invidio, perché io sono in piena attività.

Allora oggi vi mostro un set di salviette da bagno con la loro bustina da viaggio.
A me piace un sacco, vediamo se gradite anche voi.


Sono salviette bianche (una grande e 2 piccole) decorate con una fascia di lino stampato


Le ho riposte in una busta, decorata con un centrino, dei fiori e un piccolo sapone a forma di cuore (eh sì il cuore verde è una saponetta!), pronte per essere messe in valigia per un viaggio o nel bagno degli ospiti


Mi sono anche firmata questa volta! Ogni tanto mi ricordo :)

Prima di salutarvi, visto che non so se riuscirò a scrivere un altro post questa settimana, vi voglio ricordare che sabato e domenica sarò a De Gustibus a Parma. Non vedo l'ora di vedere questo posto incantevole: sarà l'occasione per rincontrare delle persone care e per conoscerne di nuove....spero che il tempo sia con noi e di divertirmi!

Questo è il volantino della manifestazione


Per chi desidera saperne di più, questo è il link al sito:


Buon inizio settimana a tutti, un abbraccio.

Silvia

lunedì 22 aprile 2013

Per chi ama leggere e scrivere: ASTUCCIO & SEGNALIBRI


Eccoci di nuovo su questi schermi, sì lo so che vi avevo abituato a qualche post in più a settimana, ma in questo periodo non riesco a fare di meglio....mi perdonate?
Allora dove vi porto oggi?


Vi porto sul mio terrazzo, ma con la fantasia anche un po' al mare, tra una pausa caffè in un bel pomeriggio di primavera in collina o anche in riva al mare in compagnia di un buon libro, dei miei segnalibri a forma di faro e di un astuccio all'uncinetto realizzato da mia sorella Romina in dei colori che io in questa stagione adoro!


Il segnalibro è semplicissimo e anche se la sua forma vuole evocare un'atmosfera di vacanza e libertà, la scritta della tag  oltre a riferirsi al punto in cui eravamo rimasti, vuole essere un invito al QUI ED ORA, è una specie di monito sicuramente per me e volendo per chi come me ha sempre la tendenza a vivere un po' nel passato e un po' nel futuro con il rischio di perdersi il momento presente.


Insomma prima di partire per una giornata al mare io mi ricorderei di infilare in borsa il tutto, voi che dite? ;)

Un grazie a Romina e un p.s per Maria Grazia di La Pansè di Mary: ti diceva che la pagina del post non esisteva per un mio errore: avevo pubblicato il post senza testo, quindi l'ho riportato in bozze ;) Ora dovresti vederlo. Grazie per la tua presenza.

Un saluto e un abbraccio a tutti,

a presto,

Silvia







giovedì 18 aprile 2013

Bacheche in sughero vestite a primavera



Visto che lo scorso fine settimana è stato bel tempo, tra le altre cose ne ho approfittato per fotografare un po' delle ultime creazioni e mi sono divertita a creare un po' di ambientazioni (per quel poco che mi riesce!) sul tavolino del terrazzo .

Oggi vi mostro delle semplici bacheche di sughero, che erano tristissime quando le ho acquistate e che mi sono divertita a vestire di primavera..

Una bacheca è sul rosa e grigio con qualche tocco di lilla



L'altra sul grigio e blu


Possono essere utilizzate in cucina o in uno studio, per appendere dei memo, o anche solo dei bigliettini con delle frasi che ci piacciono e che di tanto in tanto amiamo rileggere.

Chi mi segue ormai lo sa che che casa mia è una "casa parlante": mi è sempre piaciuto mentre leggo un libro sottolineare le frasi che più mi colpiscono per poi potermele rileggere quando ne ho voglia e anche mentre in macchina ascolto musica e mi rimangono in testa o sul cuore delle parole poi me le trascrivo, e da quando ho casa mia ogni scusa è buona per appendere qualche bigliettino qua e là .... sono lì per me ma anche per gli amici che ogni tanto vengono a trovarmi. 
Io penso che mai nulla ci arrivi per caso e quindi se qualcuna delle frasi che hanno toccato me possono essere utili o anche solo scaldare il cuore ad un amico, mi fa solo che piacere.

Bene, sperando che vi piacciano, per oggi vi saluto.
Un abbraccio e a presto,

Silvia





lunedì 15 aprile 2013

Quadretto insegna per la cucina!


Pensavate che fossi sparita? Ci sono ci sono, anche se più in affanno e di corsa del solito!

Mi scuso per la mia latitanza, ma dire che in queste ultime due settimane sono stata indaffarata è dire poco! Amici , famiglia e lavoro mi hanno impegnata a tempo pieno: tanti pensieri, tante persone da sentire e altrettante cose da fare ... il tutto con una certa urgenza....quindi ho un po' trascurato il blog e in generale il mondo virtuale. Insomma questo è uno di quei periodi in cui si procede per ordine di priorità, ma qualche soddisfazione me la sono presa!

Prima di parlarvi del post di oggi, vorrei ringraziare Rosa Fiorino di Kreattiva per le attività che ha organizzato per far conoscere i nostri blog e le nostre pagine fb. Iniziative alle quali ho partecipato molto volentieri, anche se, purtroppo per me, sempre di volata e ringrazio anche le nuove amiche che ora seguono il blog o la pagina fb https://www.facebook.com/SilviaFamilyDeco?ref=hl.

Ora veniamo a noi!
La primavera è finalmente arrivata! Da ieri indosso le ballerine (o come le definiscono i miei amici amanti del tacco, le pianelle! Si vede che sono uomini e non sanno quanto scomodi siano i tacchi!) e questo è un segno!

Sabato pomeriggio ho messo a posto il mio terrazzino, con tanto di tavolino con tovaglia nuova, panchine e vasi dei fiori (vediamo quanto resistono!) e domenica mattina ho fatto la prima colazione della stagione in terrazza! Che goduria! Adoroooo!

Come ad ogni cambio di stagione ho voglia di cambiamenti in casa, ma al momento vado solo di fantasia perchè non ho proprio tempo di mettermi anche in quei lavori ... così il post di oggi è di nuovo un quadretto/insegna, sulla scia di quello già postato qualche settimana fa per la toilette (potete vederlo qui), ma questa volta dedicato alla cucina.


Qui oltre alla tecnica del freehand machine embroidery che Federica di Country Kitty, spiega benissimo qui
mi sono cimentata con degli stampini di silicone e con il gesso per riuscire a dare un effetto tridimensionale al tutto e così ecco la teiera la tazza e il cupcake
  

Ci vuole una certa pazienza anche per lavorare con il gesso, la metà delle formine di questa prima mandata erano da buttare, però dai ci sta...era la prima prova e sicuramente ho utilizzato una polvere di gesso di scarsa qualità.... però l'effetto finale del quadretto mi garba. Voi che ne dite?

Con altre formine  a forma di cupcake che mi erano rimaste ho invece pensato di creare dei magneti per il frigo ... più avanti le vedrete in dei post dedicati al momento della colazione.

Per oggi vi saluto e vi abbraccio, sperando di ripassare il prima possibile da qui con qualche altra creazione.

Buona giornata,

Silvia



lunedì 8 aprile 2013

Un mulino a vento come ferma porta per ricordare una vacanza indimenticabile!


Rigenerati dal fine settimana?
Io sì...o forse sarebbe meglio dire rigenerata da mio nipote.
Credo che niente sia in grado di riportarti all'essenziale e a ciò che davvero conta quanto lo sguardo e il sorriso di un bambino...in quella purezza e in quella spontaneità c'è dentro tutto quello che ci serve ricordare di noi.

Dalla scorsa estate al rientro dalla mia vacanza in Olanda meditavo di creare qualcosa che me la ricordasse...in particolare volevo qualcosa che mi facesse sentire in ogni momento la sensazione di libertà, di contatto stretto con la natura, per come piace viverla a me, che ho provato mentre pedalavo in bicicletta con il vento tra i capelli lungo questi sentieri di prateria tra i mulini a vento.


I villaggi di Zaanse Schans e di Kinderdijk mi hanno fatto perdutamente innamorare.


Non so se capita anche a voi, ma a volte quando mi trovo in certi luoghi la cui bellezza mi riempie gli occhi e dove sento che il cuore prova quel sapore di libertà e di infinito così difficile da avvertire nella quotidianità .... ho la netta sensazione che una qualche parte di me a quei luoghi ci appartenga veramente..... quei due villaggi mi hanno regalato questo brivido.

Con la leggerezza e la gioia di quei giorni nel cuore vi auguro buon inizio settimana.

Un abbraccio a presto,

Silvia


martedì 2 aprile 2013

Un quadretto / insegna per la vostra toilette


Mi sa che ci dovremo organizzare per una danza del sole oppure qui, altro che primavera!!!
Spero abbiate trascorso una buona Pasqua e una divertente Pasquetta nonostante questa pioggia che non ci vuole mollare!
Visto che l'atmosfera ricordava quella natalizia non ho seguito il detto Pasqua con chi vuoi, ma Pasqua (come Natale) con i tuoi...

In realtà ne sono stata ben felice, abbiamo festeggiato Fabio, che si fa sempre più "mattarullo" e gustoso e Jenny e Natalie appena arrivati dalla Tailandia.
Sono riuscita anche a vedere una cara amica per una lunga colazione a suon di chiacchere nella quale, ricordando una vacanza di qualche anno fa e la nostra - in quel periodo - molto travagliata gioventù, ci siamo immaginate il prossimo viaggio da fare!

Tornando alle nostre creazioni invece, di cosine nuove ne stanno nascendo parecchie, ma non sono ancora riuscita a fare qualche foto .... quindi per oggi vi mostro questo quadretto - insegna.


La mia ispirazione è stata ancora una volta Federica di Country Kitty, io adoro tutto ciò che fa, per me è impossibile non prendere spunto. In particolare mi era piaciuto tanto questo suo progetto che potete trovare qui e da lì ho deciso di ricreare una stanza da bagno, che ricorda molto proprio il bagno di casa sua, decisamente molto più luminoso e spazioso del mio!

Insomma là dove mi mancano gli spazi per creare le stanze che vorrei, cerco di sopperire lavorando di stoffa e fantasia e queste vasche dall'atmosfera francese sono un sogno per me, mi piacciono da morire!!!

Spero che questo quadretto, che può essere anche utilizzato come insegna, possa trovare il suo giusto ambiente, magari in un B&B di quelli curati in ogni dettaglio che piacciono tanto a me!

Non mi resta che augurare a tutti una buona giornata....un abbraccio,

Silvia