mercoledì 27 agosto 2014

In veranda proseguono i lavori

I lavori in veranda proseguono.


Piccoli dettagli, un po' alla volta, prendono vita.
Anche se stiamo andando incontro all'autunno sono ancora i colori e le fantasie della primavera che mi ispirano. 
Ormai sono collaudate, non mi stancano mai, nemmeno quando arriva l'inverno.



Oggi vi mostro il terzo remake della cassettina delle lettere. 
Poveretta l'ho torturata! 


Ogni tanto cambia look, chissà se questo sarà quello definitivo?


E poi l'angolo pranzo!


A parte il tavolo che avevo sistemato un po' di anni fa e che ancora mi piace e non ho più ritoccato.
 Anche le seggiole sono alla loro terza versione. 


Sono passate dal decoupage a tema musicale a delle stoffe a fantasia beige e nera ed ora...sono fiorite!


Per oggi è tutto, passo e chiudo.



Alla prossima!

Un abbraccio,

Silvia

lunedì 25 agosto 2014

Borsa mare in spago

Visto che siamo giunti agli ultimi giorni di agosto direi che è tempo di mostrarvi una borsa che ho realizzato quest'estate per una ragazza.

Lei aveva visto sul blog una borsa simile (potete trovarla qui), ma desiderava qualcosa di basico, senza nessun fronzolo e di dimensioni più ampie in modo che potesse utilizzarla come borsone per il mare.


Ebbene per me è stata la prima borsa all'uncinetto! 
Di solito quelle le ha sempre lavorate mia mamma, ma ho voluto imparare! 
Visto che questa aveva un punto semplice ne ho approfittato e mi sono messa all'opera.


La difficoltà non è stata tanto il punto, quanto lavorare lo spago! Che crampi! 
Mi è pure venuto il callo alle dita! 
Però che soddisfazione quando sono arrivata in fondo!


Abbiamo deciso di foderarla con un tessuto neutro chiaro e ho aggiunto un taschino interno con pattina in modo che il telefonino fosse protetto dalla sabbia ;)



Semplice ma carina e di effetto, anche senza nessuna decorazione.

Chissà la prossima volta in cosa mi cimenterò?

Buona settimana, un abbraccio,

Silvia


mercoledì 20 agosto 2014

La veranda si veste a nuovo...un po' alla volta...



E' già da un po' di tempo che ho in mente di apportare qualche rivoluzione nella zona veranda.
La fantasia disegna e crea sempre più velocemente delle mani e di cosine da fare ancora ce ne sono diverse.
 Però da qualche parte bisogna cominciare e io ho cominciato.

 Ho verniciato un vecchio mobile in legno (più o meno per la verità) marrone, è stata per me un'impresa infinita, ma alla fine, con un po' di imprecisioni, sono arrivata in fondo.



 Si tratta di una vetrinetta che al momento ospita alcune delle mie creazioni (che trovate in vendita sullo shop).


Poi sono passata al divano. 
La base, che era di un letto, l'avevo sistemata già anni fa. 
Ho solo rinnovato un po' i cuscini, perchè i miei gusti son cambiati e avevo voglia di un po' di colore. 



In realtà sono decorati su entrambi i lati, ma l'altro ve lo mostrerò poi perchè avevo finito il materiale per ultimare delle rifiniture, quindi ci rimetterò mano ;)


E poi il lavoro per me titanico! 
In veranda c'è da sempre, a mia memoria, una vecchia sedia di legno, pesantissima (che dovrei sistemare per la verità e che vorrei riportare al colore naturale). 



Ho pensato per lei ad un cuscino che riprendesse le nuances utilizzate per i fiori del divano e ho pensato di realizzarlo, nella parte superiore, all'uncinetto.


Ve lo presento! Sono molto soddisfatta, anche se mi ci è voluto un po' per terminarlo.



Per il momento non c'è altro di pronto, ma prima o poi ci sarà ;)



Vi auguro una felice giornata,

Un abbraccio,

Silvia

lunedì 18 agosto 2014

Un pasticcino che diventa collana



Delle formine per dolcetti, un po' di stoffa colorata, uncinetto e filo di cotone.

Le formine erano nel cassetto da un po'. Le avevo trovate lo scorso inverno e mi avevano subito colpito. Come spesso capita le ho prese senza sapere che cosa ne avrei fatto. 


Poi una sera mentre ero sul divano mi è venuto in mente di utilizzarle come ciondolo per una collana, e ho fatto uno schizzo. 
Anche quello è stato nel cassetto fino a pochi giorni fa, quando mi sono decisa.



Ho fatto una prova per vedere come sarebbero state, poi, proprio come capita a me con i pasticcini, una ha tirato l'altra e sono nate loro.


Sono sbarazzine e anche un po' romantiche. Particolari, ma non impegnative. Adatte a una bimba, ma anche a una ragazza che vuole tornare un po' bambina in certi momenti. Insomma a me piacciono un sacco!


Ne trovate alcune disponibili sullo shop.
A chi è in vacanza e a chi no, auguro una felice settimana,

un abbraccio.

Silvia